Home » Sicurezza

Sicurezza

La messa in sicurezza dei capannoni industriali e in particolare delle coperture degli stessi è un obbligo previsto dalle leggi in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

La copertura dei capannoni industriali e degli altri edifici sedi di attività lavorativa deve necessariamente essere posta in sicurezza. Questo vuol dire che devono essere predisposti e installati tutti quei sistemi che sono utili a prevenire cadute o infortuni.

Linea Vita

Le Linee vita sono dispositivi di protezione collettiva laddove gli operatori si trovino a lavorare su superfici caratterizzate

Parapetti

I Parapetti sono dispositivi di protezione collettiva utilizzati principalmente nei cantieri e sono in grado di resistere ad una spinta orizzontale.

Reti Anti-caduta

Le Reti anticaduta sono dispositivi di protezione collettiva, molto richiesto nei cantieri principalmente industriali

La normativa in materia a cui fare riferimento è quella del Testo Unico sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, il D. lgs. 81/2008. Questa normativa prevede che i sistemi di protezione anticaduta siano obbligatori quando le superfici di copertura e i tetti diventano luoghi di lavoro.

Nel caso di capannoni industriali è quindi necessario provvedere alla messa in sicurezza del tetto e delle superfici di copertura nel caso in cui su di essi vengano svolti interventi di copertura, impermeabilizzazione, coibentazione, isolamento, installazione di evacuatori di fumo e di calore, di pannelli fotovoltaici, di condizionatori e di qualsiasi altro manufatto o macchinario che comporti l’intervento di lavoratori sul tetto stesso.

Ovviamente gli stessi sistemi di sicurezza devono essere installati in tutti i casi in cui sul tetto o sulla superficie di copertura vengano effettuati lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione.

Perché procedere alla messa in sicurezza dei capannoni industriali?

L’obbligo normativo non è l’unico motivo che orienta verso la necessità di mettere in sicurezza tetti e superfici dei capannoni industriali.

Infatti, bisogna considerare il fatto che nella maggior parte dei casi sui tetti dei capannoni industriali sono presenti diversi elementi (quali condizionatori, pannelli solari, parti di macchinari o tubazioni, camini di scarico, evacuatori di fumo e di calore) che richiedono una manutenzione regolare. E in questi casi un sistema di sicurezza per prevenire le cadute è sempre obbligatorio.

Per rispettare gli obblighi imposti dalla normativa e allo stesso tempo per garantire un sistema di protezione delle cadute efficace, in modo da preservare chiunque si trovi a operare sui tetti dei capannoni è importante scegliere un sistema di protezione che sia allo stesso tempo efficace e adatto alla specificità strutturali del tetto che si va a mettere in sicurezza.

Le due opzioni principali a cui fare riferimento in materia di prevenzione anticaduta prevedono l’installazione di linee vita oppure di appositi parapetti.

Messa in sicurezza capannoni industriali: l’importanza delle professionalità nella progettazione e installazione

In un progetto di messa in sicurezza dei capannoni industriali la scelta di un professionista del settore ha una grandissima importanza. Infatti solo un professionista esperto del settore è in grado di consigliare le soluzioni più adeguate e più efficaci a seconda delle caratteristiche dei diversi edifici da mettere in sicurezza.

Dopo un sopralluogo che permette di valutare le condizioni dei capannoni, un professionista sarà pronto a predisporre un progetto dettagliato per la messa in sicurezza di tetti e superfici di copertura, curando anche la procedura di installazione dei dispositivi anticaduta.

Messa in sicurezza capannoni industriali: linee vita

Una linea vita è un sistema anticaduta che viene installato su coperture e su tetti di capannoni industriali per migliorare le condizioni di sicurezza per i lavoratori che operano in quota. Questo sistema di sicurezza è formato da due (o anche più) punti di ancoraggio, che vengono uniti tra loro attraverso un caso di acciaio inox messo in tensione.

Grazie ai Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) è possibile ancorarsi al cavo in acciaio. Bisogna ricordare che tutti i lavoratori che operano sui tetti e sulle superfici di copertura devono essere dotati di appositi DPI. Essendo collegati alla linea vita, per gli operatori è possibile svolgere le loro mansioni in assoluta sicurezza.

Messa in sicurezza capannoni industriali: linee vita

I parapetti industriali installati sul tetto e sulle superfici di copertura di capannoni o altri edifici sono un importante dispositivo di sicurezza individuale. In loro assenza infatti si alza di molto il rischio di caduta, che può avere esiti anche molto gravi.

I parapetti vengono installati sui tetti dei capannoni industriali non solo per proteggere dal rischio di caduta dalle zone perimetrali, ma anche nel caso in cui vi siano sul tetto dei lucernari realizzati con lastre non pedonabili. La rottura di questi potrebbe avere come conseguenza una caduta pericolosa all’interno dell’edificio.

I parapetti industriali sono progettati per essere installati sia all’interno del tetto che all’esterno, ancorati sui muri interni o perimetrali: questa flessibilità permette di adattare questo sistema di protezione alle diverse necessità che possono presentare i diversi capannoni industriali.

I parapetti industriali devono inoltre essere conformi alle caratteristiche stabilite dalla normativa in materia. In questo caso le indicazioni si possono ricavare sempre dal Testo Unico in materia di sicurezza sul lavoro, che prevede, fra le altre caratteristiche che devono essere obbligatoriamente presenti, l’altezza minima del parapetto e un diametro minimo del corrimano (di cui il parapetto deve sempre essere necessariamente dotato).

Richiedi un preventivo senza impegno

Invia la tua richiesta, ti risponderemo nel piu' breve tempo possibile per una verifica

  • INVIA RICHIESTA

  • SOPRALLUOGO TECNICO

  • ANALISI SOLUZIONE SU MISURA

  • OFFERTA

  • REALIZZAZIONE E CONSEGNA

Realizzazioni Coperlux per le impermeabilizzazioni, Coperture, Amianto e la Sicurezza

Richiedi un preventivo senza impegno

    Nome:
    Azienda:
    Telefono:*
    Email:*
    Messaggio:
    Allega File Pdf o Immagine (Max 5Mb)
    Consenso al trattamento:* (Informativa sulla Privacy)