Home » Coperture

Coperture Edifici - Copertura Edile

La copertura di un edificio completa e preserva gli ambienti interni dagli agenti atmosferici esterni.

Coperlux e' specializzata nelle diverse tipologie di coperture con diversi materiali secondo la necessita' del cliente, tra le quali:

  • Coperture con pannelli metallici coibentati.
  • Coperture con lamiere grecate di acciaio zincato, preverniciato, alluminio, ecc.
  • Coperture con lastre in vetroresina, policarbonato (lucernari).
  • Coperture con serramenti, apribili, chiusi (shed).
  • Coperture impermeabilizzate con membrane bituminose.

Isolamento Termico

Coperlux e' specializzata nell' isolamento termico utilizzando materiali adeguati

Coperture Aggraffate

Un capannone industriale necessita di una copertura che sia allo stesso tempo solida.

Lucernari Industriali, Civili

I Lucernari, anche quelli a Shed, sono sistemi di illuminazione naturale, fissi o apribili, ecologici con un alto risparmio energetico.

Evacuatori di Fumo e Calore

Gli Evacuatori di fumo, calore o misti Fumo e calore, sono dispositivi di sicurezza che portano fumi e calore all 'esterno.

Coperture capannoni industriali: coprire per proteggere

è sempre molto importante scegliere la più efficace copertura per il tetto di un capannone industriale. Bisogna infatti considerare che le coperture edili sono uno step necessario per poter svolgere un’attività industriale, perché sono indispensabili per rendere agibili i locali in cui si svolge l’attività lavorativa.

Inoltre una copertura ben costruita e mantenuta sempre in buono stato permette di svolgere l’attività lavorativa in un ambiente salubre e nella massima sicurezza.

Per questo le coperture per capannoni industriali rappresentano un investimento importante per l’azienda, che deve scegliere la migliore soluzione a livello tecnico in base alle esigenze specifiche dell’edificio e dell’attività lavorativa che viene svolta all’interno di esso.

Coperture capannoni industriali: l’importanza ai fini dell’isolamento termico e acustico

La copertura di un capannone non ha solamente una finalità di chiusura e di protezione dell’edificio e delle aree adibite all’attività lavorativa. Infatti un efficace sistema di copertura industriale può avere effetti positivi anche per quel che riguarda l’isolamento termico e quello acustico.

Nel primo caso una copertura adatta può essere utile a evitare la dispersione di calore verso l’esterno e l’ingresso di aria fredda nei locali di lavoro. In estate invece un corretto isolamento termico permette di mantenere all’esterno l’aria più calda.

Anche l’aspetto dell’isolamento acustico è particolarmente rilevante nel caso di coperture di capannoni industriali. Infatti l’attività svolta all’interno dei capannoni normalmente può portare anche a un livello di rumore molto elevato che deve essere attenuato all’esterno dell’area industriale. Una efficiente copertura industriale è utile anche per garantire questo risultato.

Le coperture per capannoni industriali: i lucernari

Un’altra possibilità per la copertura di capannoni industriali è quella di scegliere una copertura a lucernari. I lucernari possono essere realizzati con materiali diversi e tutti presentano delle ottime caratteristiche per quel che riguarda la resistenza, la durata nel tempo e la capacità di coibentazione. I materiali più utilizzati sono il policarbonato alveolare o compatto, il plexiglass, il metacrilato e la vetroresina.

I modelli di lucernari sono diversi per adattarsi alle diverse coperture: sono disponibili in misure standard oppure su misura o ancora in moduli componibili. Alcuni lucernari sono anche predisposti per essere collegati a sistemi di automazione, per rendere più semplice e rapida l’apertura.

L’importanza delle coperture industriali per la salvaguardia dell’edificio

Installare un’efficace copertura sul proprio capannone vuol dire mettere in sicurezza l’edificio stesso nel suo complesso. Infatti se la copertura viene danneggiata, anche in modo lieve, possono prodursi delle infiltrazioni di acqua che a lungo andare possono causare danno al capannone ed eventualmente anche ai macchinari degli impianti.

Ovviamente nel caso i danni siano più importanti, come accade in caso di rottura di una parte della copertura, possono esserci conseguenze più pesanti per l’attività, che possono arrivare anche fino allo fermo della stessa. E questo porta con sé una serie di conseguenze a livello economico: problematiche che è possibile evitare scegliendo in modo corretto le coperture industriali.

Le coperture capannoni industriali più utilizzate: le coperture aggraffate

Esistono diverse tipologie di coperture per capannoni industriali: fra quelle maggiormente utilizzate si trovano le coperture aggraffate. Questa tipologia di copertura è composta di più lamiere che vengono unite tra loro attraverso una doppia aggraffatura. Le lamiere vengono unite da apposite macchine che si chiamano appunto aggraffatrici. Questi macchinari lavorano unendo in modo stabile due lamiere, grazie a una bordatura che risulta ripiegata su sé stessa. Grazie a questo procedimento è possibile ottenere delle coperture in grado di durare nel tempo e di alta qualità.

Per le coperture aggraffate è possibile utilizzare diversi metalli, a seconda delle necessità dei singoli edifici. I materiali più diffusi sono l’acciaio inox, l’alluminio, il rame, il titanio e lo zinco. Dopo aver scelto il materiale è possibile realizzare la copertura aggraffata valutando anche la dilatazione del metallo scelto e valutando i problemi che potrebbero presentarsi durante l’utilizzo.

Le coperture per capannoni industriali: i lucernari

Dove si svolgono attività produttive è necessario mettere in atto tutte le misure atte a prevenire gli incendi, in modo da garantire la sicurezza dei lavoratori e degli strumenti di lavoro. Scegliendo una copertura industriale a lucernari è possibile scegliere di abbinare a questi l’installazione di evacuatori di fumo e calore. Questi sono elementi che vengono inseriti nelle coperture per aprirsi quando si verifica un incendio, in modo da far uscire i fumi e i gas che si generano durante un incendio.

Si tratta di elementi di protezione attiva, che per indicazione normativa devono garantire la loro efficacia in qualsiasi situazione. Infatti gli evacuatori di calore sono progettati per avere una forma aerodinamica, che è necessaria per favorire l’estrazione del fumo e del calore verso l’esterno. Gli evacuatori di calore possono essere posizionati sulla copertura di un edificio con un'inclinazione compresa fra gli 0° e i 90°, mantenendo sempre la loro funzionalità. L’installazione deve essere effettuata da tecnici specializzati, in modo da garantire sempre l’efficacia di questi elementi.

Richiedi un preventivo senza impegno

Invia la tua richiesta, ti risponderemo nel piu' breve tempo possibile per una verifica

  • INVIA RICHIESTA

  • SOPRALLUOGO TECNICO

  • ANALISI SOLUZIONE SU MISURA

  • OFFERTA

  • REALIZZAZIONE E CONSEGNA

Realizzazioni Coperlux per le impermeabilizzazioni, Coperture, Amianto e la Sicurezza

Richiedi un preventivo senza impegno

    Nome:
    Azienda:
    Telefono:*
    Email:*
    Messaggio:
    Allega File Pdf o Immagine (Max 5Mb)
    Consenso al trattamento:* (Informativa sulla Privacy)